Coloni estremisti danno l’assalto alla moschea di Ibrahim.

 

Hebron – Infopal. Ieri, un banda di 50 coloni israeliani ha cercato di assaltare la moschea di Ibrahim.

Il gruppo, armato, ha tentato di entrare nell’area "musulmana" della moschea -il resto è già in mano ai coloni, che la usano come sinagoga -, ma sono stati respinti dai soldati che la pattugliano costantemente, monitorando l’accesso dei fedeli islamici.

Gli attacchi dei coloni contro la città di Hebron, la moschea di Ibrahim, le abitazioni e i negozi palestinesi sono all’ordine del giorno. Quotidianamente, infatti, orde di estremisti compiono aggressioni che rimangono per lo più impunite.

Le violenze dei coloni sono una dura realtà in tutta la Cisgiordania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.