Coloni israeliani aggrediscono due attivisti internazionali

Al-Khalil (Hebron) – Press Tv. Venerdì scorso, 6 agosto, coloni israeliani con il volto coperto hanno aggredito due attivisti internazionali nella zona di al-Buweira, ad al-Khalil, (Hebron).

Gli assaltatori sono riusciti a fuggire dopo aver picchiato, ferito e derubato i ragazzi di alcuni effetti personali e documenti.

I due internazionali sono Peter Cunliffe, canadese di 26 anni e Koba Soernesen, danese di 23.

Cunliffe ha riportato la frattura al naso mentre Soernesen è stato ferito al piede sinistro; entrambi sono stati condotti all'ospedale 'al-Ahli' ad Herbon.

Secondo alcuni compagni dei due ragazzi, tutti e due di International Solidarity Movement (Ism), nei giorni precedenti all'attacco, uno dei due attivisti avrebbe subito alcune minacce da parte di coloni.

Attualmente, l'azione degli attivisti nell'area di Hebron, riguarda la protezione dei contadini palestinesi e l'assistenza nella raccolta delle olive come a protezione dai ripetuti attacchi dei coloni israeliani.

Alla condanna per l'accaduto di Ism è seguita quella di Ocha (Agenzia Onu per gli affari umanitari).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.