Coloni israeliani aggrediscono e feriscono una donna palestinese

Imemc. Una donna palestinese è stata attaccata la scorsa notte da un gruppo di coloni israeliani mentre era alla guida sulla strada per Birzeit, nelle vicinanze del campo profughi di Jalazoun (Ramallah).
La 36enne Rola al-Qawasmi è rimasta ferita dal lancio di pietre e dalle bastonate dei coloni israeliani. La vittima è stata poi soccorsa all'ospedale della Mezzaluna Rossa di Ramallah.

Sono decine le donne palestinesi minacciate e aggredite in circostanze simili in Cisgiordania e ad al-Quds (Gerusalemme). Allo stesso modo, esse sono vittima di abusi e maltrattamenti da parte delle forze d'occupazione israeliane di stanza ai checkpoint militari.

L'ultimo episodio di violenza da parte dei coloni israeliani è accaduto ieri quando un palestinese è stato investito e ucciso ad al-Quds (Gerusalemme).

(Foto: Imemc).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.