Colonie in Cisgiordania: un progetto per collegarle ai territori del '48.

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. Il quotidiano israeliano Haaretz ha rivelato un nuovo progetto coloniale che collegherebbe alcune colonie situate nel nord della Cisgiordania alla città di Petah Tiqwa, all'interno dei territori occupati nel 1948 [Israele, ndr]. 

Nella sua edizione di oggi, l'organo di stampa afferma infatti che il ministero israeliano per le Comunicazioni sta studiando un piano per costruire una rete ferroviaria che attraversi tutte le colonie poste nelle province di Nablus, Qalqiliya e Salfit, e che raggiunga il quartiere di Ra's al-Ayn, nel sub-distretto di Petah Tiqwa. 

Nel giornale si afferma inoltre che il ministro Yisrael Katz ha intenzione di portare avanti il progetto in sintonia con il ministro della Difesa (Guerra) Ehud Barak, il quale, secondo Katz, rappresenterebbe “la parte competente” di questi lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.