Colonie: scarichi fognari allagano scuola in Cisgiordania

Qalqiliya – Ma'an. Ha riferito ieri 'Abd al-Karim Ayub, segretario del consiglio di villaggio di Azzun Atma (un'area nel nord della Cisgiordania), che le recenti pioggie hanno fatto fluire grandi quantità di scarichi fognari dalla vicina colonia di Sha'are Tiqwa fino al liceo maschile di Azzun Atma – Bayt Amin.

Come ha specificato inoltre Ayub, le acque putride stanno nutrendo gli insetti e hanno reso impossibile aprire le finestre dell'edificio.

Gli allagamenti sono iniziati martedì, ha spiegato il segretario, e l'amministrazione civile ne è stata subito informata. Alla Croce Rossa internazionale è stato inoltre chiesto di effettuare dei controlli di sicurezza. Con grande disappunto dei funzionari locali, tuttavia, nessuno era ancora intervenuto fino a ieri sera.

Secondo una fonte dell'amministrazione civile israeliana, la perdita è dovuta a un difetto del sistema di acque nere della colonia di Etz Efrayim, che si è intasato e crepato. Le riparazioni sono tuttora in corso, ha aggiunto la fonte, e termineranno nei prossimi giorni: “Nel frattempo – ha chiarito – è stata inviata sul luogo una pompa per aspirare gli scarichi in eccesso”.

Nella foto: Sha'are Tiqwa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.