Colono ferito in un attacco con il coltello a Ramallah

Ramallah. Un colono è stato ferito, lunedì, in un tentativo di accoltellamento a ovest del governatorato di Ramallah.

L’esercito israeliano ha riferito che un colono è stato ferito in un attacco a coltellate dopo essere entrato nella cittadina di Deir Qaddis con un gruppo di altri coloni, aggiungendo che l’aggressore è fuggito dalla scena.

Sono stati inviati rinforzi in città per condurre un’operazione di caccia all’aggressore.

Nelle ultime settimane ci sono stati violenti attacchi di coloni contro villaggi e città palestinesi in Cisgiordania, che hanno provocato morti, feriti e l’incendio di proprietà palestinesi.

Secondo il movimento israeliano “Peace Now” (non governativo), più di 465mila coloni vivono in 132 insediamenti e 146 avamposti stabiliti sulle terre della Cisgiordania, oltre a 230mila che vivono in 14 insediamenti stabiliti sulle terre di Gerusalemme Est.

(Fonti: PIC, Quds Press).