Combattenti della resistenza palestinese aprono il fuoco contro posto di blocco e contro veicoli militari israeliani

Cisgiordania. A Nablus, sabato, combattenti della resistenza palestinese hanno aperto il fuoco contro un posto di blocco militare israeliano a sud-ovest della città, nel nord della Cisgiordania occupata.

L’esercito israeliano ha dichiarato in un comunicato che un’auto in corsa ha aperto il fuoco contro un sito militare vicino al villaggio di Tal.

Il comunicato ha precisato che non sono stati segnalati feriti durante l’attacco, mentre sono state avviate operazioni di ricerca nell’area.

Lunedì, a Jenin, le Brigate al-Qassam, l’ala militare del movimento Hamas, hanno annunciato che le forze di occupazione israeliane sono state prese di mira con una raffica di proiettili e ordigni esplosivi che hanno danneggiato un veicolo militare.

(Fonti: PIC e Quds Press).