Combattenti delle brigate al-Aqsa sfuggono a tentativo di omicidio mirato.

Gaza – Infopal

Oggi, un gruppo delle brigate al-Aqsa, ala militare di Fatah, è sfuggita a un tentativo di assassinio mirato eseguito dalle forze di invasione israeliane.

In un comunicato stampa, le brigate hanno affermato che carrarmati israeliani hanno aperto il fuoco contro il gruppo che si trovavano nei pressi della scuola di agraria di Beit Hanoun, nel nord della Striscia.

Le brigate hanno anche rivendicato il lancio di due missili artigianali contro la cittadina israeliana di Sedrot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.