Comitato islamo-cristiano: ‘Campagna turistica mendace di Israele su Gerusalemme’

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Il Comitato islamo-cristiano nei Territori palestinesi occupati ha rivelato che la municipalità di al-Quds (Gerusalemme) ha avviato un piano per promuovere il turismo verso la Città santa a livello globale: “La prospettiva di tale investimento è chiaramente quella sionista”. 

A questo fine, Israele avrebbe allocato ingenti somme per potenziare servizi per il turismo con promozioni e vantaggi, pacchetti di viaggi 'guidati', puntando così a portare il volume d'affari del settore terziario da tre a dieci milioni di dollari nei prossimi 10 anni. 

“Israele sta perseguendo questo obiettivo in maniera aggressiva, si stanno investendo budget di rilievo in comunicazione mendace. Si sta tentando insomma, di dipingere una regione mediorientale (mondo arabo e musulmano) del terrore, mentre la Gerusalemme qui promossa sarà quella di un rifugio sicuro, in quanto protetta dall'occupazione israeliana”, così ha commentato la notizia Hassan Khater, segretario generale del comitato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.