Comitato speciale per i Diritti Umani dell’Onu: le violazioni israeliane stanno provocando una catastrofe umanitaria.

Il capo del Comitato speciale per i Diritti Umani in Palestina delle Nazioni Unite, Prassed Kariyawasam, ha dichiarato martedì, durante una conferenza stampa in Amman, che le violazioni israeliane hanno aumentato la povertà e distrutto l’economia della zona costiera palestinese.

E ha sottolineato che la situazione della Cisgiordania e quella della Striscia di Gaza, in aggiunta al Muro di Annessione e le colonie che sottraggono altra terra palestinese, stanno facendo precipitare la situazione umanitaria. Ha poi precisato che le sue dichiarazioni provengono da testimoni locali e da persone che hanno visitato i territori palestinesi, in quanto agli inviati Onu per i Diritti Umani Israele non permette di entrare in Cisgiordania.

Il Comitato speciale sta preparando una relazione sulle violazioni israeliane compiute nei Territori palestinesi, che sottoporrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.