Commando iracheni assaltano una comunità di profughi palestinesi. 25 arresti

Baghdad – InfoPal. L’Unione dei rifugiati palestinesi in ‘Iraq ha denunciato l’assalto di ieri sera, 24 settembre, contro una della maggiori comunità di palestinesi nel paese.

Venticinque profughi palestinesi residenti in ‘Iraq sono stati arrestati e nell’episodio si sono riportati pestaggi e abusi anche su anziani.

L’operazione è stata condotta da uno dei commando delle forze del ministero dell’Interno iracheno.

L’Unione si dice preoccupata e lancia un appello contro le continue persecuzioni alle quali la comunità di profughi palestinesi è sottoposta e chiede che si adottino subito delle misure per tutelarli legalmente.

Il gruppo ribadisce che alla loro presenza nel paese non si debba conferire alcun significato politico.

Elisa Gennaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.