Commemorazioni in onore di Arafat: Hamas rilascia 30 sostenitori di Fatah

Imemc. Le forze di sicurezza di Hamas hanno rilasciato trenta persone, due ore dopo averle arrestate durante un evento organizzato per commemorare il defunto leader palestinese Yaser Arafat: lo ha riportato ieri Ma'an News.
La notizia che alcune persone erano state arrestate in casa del membro del Consiglio legislativo palestinese (Clp) Ashraf Jum'a era stata confermata dal Centro per i diritti umani “al-Mezan”.

Anche quattro giornalisti dell'agenzia Reuters, convocati dalle forze di sicurezza per un interrogatorio, sono stati rilasciati dopo un'ora.

Secondo l'Associazione della stampa estera in Israele, ai giornalisti era stato ordinato di consegnare tutti i filmati e le foto che documentavano l'evento.

La polizia ha tagliato la corrente e cercato di confiscare le attrezzature, ma siamo riusciti a fermarli”, ha dichiarato Jum'a, aggiungendo: “Questo gesto non viene da gente che vuole la riconciliazione”.

Il raid di Rafah si somma alle notizie dei giorni scorsi, secondo cui Hamas aveva rifiutato di permettere a Fatah di manifestare a Gaza per onorare lo scomparso presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.