Compilato un elenco di criminali di Guerra israeliani da utilizzare in un’azione legale

Press TV.

 

Avvocati europei che si occupano di diritti umani hanno stilato un elenco di ufficiali israeliani che hanno avuto un ruolo di primo piano nei crimini di guerra commessi durante l’aggressione a Gaza.

 

Legali esperti di diritti umani e attivisti pro-Palestina in Gran Bretagna, Spagna, Belgio e in altri Paesi europei hanno affermato martedì 27 ottobre che l’elenco stilato permette alle autorità locali di spiccare mandati d’arresto se quegli ufficiali israeliani dovessero entrare nei loro Paesi.

 

Questi avvocati affermano di aver basato le loro richieste sulle testimonianze di palestinesi e su altre prove raccolte a Gaza da gennaio, quando Israele lanciò un’offensiva militare senza limiti contro quel territorio.

 

Secondo quanto riporta il quotidiano israeliano “Haaretz”, l’elenco include ufficiali dell’Esercito con il grado di Comandante di brigata e altri di grado più elevato durante le varie fasi dell’operazione ‘Piombo Fuso’. Tuttavia i nomi e il numero di questi ufficiali non sono menzionati.

 

Gli avvocati esperti di diritti umani hanno anche lodato il Rapporto Goldstone, che addebita a Israele crimini di guerra commessi durante l’aggressione durata tre settimane: le scoperte fatte dal gruppo di avvocati hanno molto in comune con quel che si ritrova nel Rapporto. L’avv. Daniel Makover, che coordina le attività del gruppo in Gran Bretagna, afferma che il rapporto coadiuva gli sforzi per portare avanti le accuse contro gli ufficiali israeliani.

 

L’Esercito israeliano ha esortato gli ufficiali che hanno partecipato alla Guerra di Gaza a consultarsi con esperti legali presso il ministero degli Esteri per ricevere istruzioni particolareggiate prima di viaggiare verso certi Paesi.


(http://www.therebel.org/politics/middle-east/80002)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.