Confermata la disponibilità saudita a ospitare il dialogo nazionale palestinese a Mecca.

Fonti palestinesi di rilievo, hanno reso noto che il principe Saud Al-Faisal, ministro degli Esteri saudita, ha telefonato nella tarda notte di giovedì al presidente dell’Autorità palestinese, Mahmoud Abbas, e al capo dell’Ufficio politico di Hamas, Khaled Misha’al, per confermare loro la disponibilità del re saudita Abdallah Bin Abdelaziz ad ospitare il dialogo nazionale palestinese a Mecca.

 

In una dichiarazione all’agenzia Quds Press, le fonti hanno dichiarato che le due parti hanno accettato l’invito per un incontro da svolgersi martedì 6 febbraio, alla presenza del re saudita Abdallah.

 

Le fonti hanno definito l’atteggiamento di disponibilità saudita un “riflesso del sentimento di responsabilità verso il deterioramento brutale sulla scena palestinese, causato dalla scoperta, da parte delle Forze esecutive, di camion carichi di armi e munizioni che provengono da un ‘grande paese del Golfo’”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.