Confine Gaza–Israele: aperto oggi solo un passaggio su tre.

 

Gaza – Infopal.  Le autorità israeliane terranno aperto per la giornata di oggi solo uno degli accessi alla Striscia di Gaza, chiudendo i due che vengono solitamente lasciati aperti: lo riporta il funzionario palestinese Raed Fattuh.

I tre passaggi in questione sono Nahal Oz – utilizzato per importare carburante nella Striscia – al-Mintar – che dispone di nastri trasportatori per la farina, le granaglie e il foraggio per gli animali – e Karm Abu Salem – per l’arrivo di qualsiasi altro genere di aiuto o bene commerciale.

I primi due sono stati aperti solo due volte a partire da domenica scorsa. Il giovedì vengono generalmente chiusi, e il venerdì i traffici sono lenti a causa della festività settimanale musulmana; il sabato, infine, i passaggi restano bloccati per il sabato ebraico.

Oggi, l’unico accesso funzionante vedrà l’ingresso di circa 80 camion carichi di merci. Prima dell’assedio israeliano, almeno 400 camion al giorno attraversavano la frontiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.