Consiglio di Sicurezza dell’ONU si riunirà venerdì per discutere l’escalation letale in Cisgiordania

New York – MEMO. Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà venerdì per discutere l’escalation mortale che è seguita agli attacchi israeliani sulla città di Jenin nella Cisgiordania occupata, riferisce l’agenzia Anadolu.

Il Consiglio, composto da 15 membri, si riunirà in consultazioni a porte chiuse, secondo quanto dichiarato su Twitter dalla missione del Regno Unito presso l’ONU, che detiene la presidenza rotante dell’organizzazione per il mese di luglio.

La riunione è stata richiesta dagli Emirati Arabi Uniti.

Le tensioni sono alte in tutta la Cisgiordania occupata, negli ultimi mesi, a causa delle ripetute incursioni israeliane nelle città palestinesi.

Le forze d’occupazione israeliane, lunedì, hanno lanciato la loro più grande operazione militare a Jenin negli ultimi 20 anni, uccidendo 12 palestinesi e ferendone oltre 100, secondo il ministero della Salute palestinese.

(Foto: vista dell’area danneggiata dopo che le forze israeliane hanno condotto attacchi aerei e incursioni sulla città di Jenin, in Cisgiordania, il 3 luglio 2023 [Issam Rimawi – Agenzia Anadolu]).