Container al posto delle aule nelle scuole Unrwa di Gaza

Gaza – InfoPal. Gli studenti palestinesi delle scuole Unrwa di Gaza sono stati colti oggi, primo giorno del nuovo anno scolastico, da una sorprendente scoperta.
A causa della mancanza di aule sufficienti a contenerli tutti, l'Agenzia Onu ha predisposto delle stanzette prefabbricate tipo container che fungeranno da classi.

Quest'anno, l'Unrwa ha attraversato un difficile periodo finanziario, mentre il quinquennale assedio israeliano su Gaza non permette l'ingresso di materiali da costruzione.

Per gli studenti, stamattina, l'amara sorpresa.
“Dovremmo stare in recinti come fossimo animali?”, ha chiesto uno di loro nell'attesa sotto il sole.

Gli insegnanti di queste scuole Unrwa hanno cercato di convincere i ragazzi a entrare e iniziare l'anno accademico.
Uno di essi – che ha preferito restare nell'anonimato – ha affermato: “Siamo consapevoli della precarietà che questo rappresenta per tutti noi. Certo all'interno di questi container fa estremamente caldo, ma è anche compito nostro quello di provare a convincere i ragazzi a unirsi alla lezione. I responsabili Unrwa hanno dato la garanzie che 'si tratterà di un periodo non superiore a un semestre'”.

A causa della capienza limitata dei container, le lezioni si alterneranno tra la mattina e la sera.

Questa è la situazione a Gaza per i 222mila studenti palestinesi delle elementari e delle medie presso le scuole Unrwa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.