Continua la guerra israeliana contro la Striscia di Gaza.

Gaza – Infopal. Fonti mediche palestinesi hanno reso noto ieri sera il ferimento di tre cittadini palestinesi, a seguito dello scoppio di un ordigno esplosivo abbandonato dalle forze di occupazione a est dalla cittadina di Jabaliyah. E' stato confermato anche un altro ferito in seguito ai bombardamenti dell’artiglieria israeliana a est di Khan Yunis.

Secondo le fonti, i primi tre sarebbero stati trasferiti immediatamente all’ospedale Kamal ‘Adwan di Beit Lahia. La gravità della loro situazione sarebbe medio-bassa, anche se due di loro sarebbero stati sottoposti ad intervento chirurgico.

Nello stesso contesto, i carri armati israeliani hanno lanciato diverse granate sulla zona est della città di Beit Hanoun, protetti da un massiccio attacco aereo, mentre diversi mezzi militari avanzavano nell’area sparando all’impazzata.

Nella provincia di Khan Yunis (Striscia di Gaza), un uomo è stato invece ricoverato all’ospedale della città con ferite medie: i soldati israeliani hanno infatti aperto il fuoco anche a est del capoluogo, nella cittadina di Khuza'ah.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.