Continua l’aggressione israeliana contro la Striscia di Gaza con attacchi aerei e di terra. Serve sangue per le trasfusioni.

28 morti e 82 feriti: questo è l’attuale bilancio delle aggressioni israeliane negli ultimi due giorni.

Molti dei feriti sono bambini – parecchi si trovano in gravi condizioni.

Il portavoce del ministero della Sanità palestinese ha lanciato un appello per la raccolta del sangue per curare i feriti – in modo specifico serve sangue del gruppo O -.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.