Continuano i bombardamenti israeliani. Ancora 2 morti tra i feriti di ieri, e 16 nuovi.

Dal nostro corrispondente.

Sono continuati, oggi pomeriggio, i bombardamenti dell’artiglieria israeliana a Gaza. Le forze israeliane hanno colpito un gruppo di cittadini al valico di Al-Qarm, a est della città di Gaza, ferendo altri 16 cittadini – tra cui Mariam Al-Kafarnah, 9 anni, che versa in gravi condizioni a causa di frammenti di missile che sono penetrati nella sua testa.

Gli aerei da guerra israeliani hanno portato a segno quattro attacchi contro aree residenziali nel nord della Striscia di Gaza e contro la baracca di un pescatore, nel campo profughi sulla spiaggia.

Gli aerei hanno anche bombardato la casa di Jihad Al-Kahlout, nella regione di Tal Az- Za’atar, a Jabaliya. Al-Kahlout è uno dei leader delle Brigate Izzeddin Al-Qassam.
E’ stata anche bombardata la casa di Yousif An-Nijmah, altro leader di Izzeddin Al-Qassam.

Nei bombardamenti sono state ferite 16 persone – di cui 5 in modo grave.

Mohammad Kallab, 30 anni, e Yousif Sha’ib, 23, feriti durante i raid israeliani di ieri, sono morti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.