Continuano i bombardamenti israeliani su tutta la Striscia.

I carrarmati e l’artiglieria israeliana continuano a colpire la popolosa Striscia di Gaza, sganciando centinaia di colpi verso le città di Beit Lahia, Beit Hanon e altre aree abitate.
I bombardamenti israeliani hanno interrotto la fornitura di elettricità a un’ampia zona della Striscia e hanno seminato il panico tra i bimbi e le donne che dormivano.

Dall’inizio di aprile, i tank hanno lanciato migliaia di missili, uccidendo decine di cittadini palestinesi (soprattutto bambini) e ferendone tanti altri.

Le aggressioni israeliane, tuttavia, non si limitano alla Striscia di Gaza, ma si estendono su tutta la West Bank.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.