Convoglio umanitario ‘Amal’ in attesa di autorizzazione da Mubarak

Il Cairo – InfoPal. In queste ore, il convoglio umanitario 'Amal' (speranza), diretto verso Gaza, è in attesa dell'autorizzazione del presidente egiziano Hosni Mubarak per poter raggiungere il porto di al-'Arish.

Due giorni fa, il gruppo proveniente dall'Europa e da vari Paesi arabi aveva fatto sapere che le autorità egiziane avevano vietato loro il transito via terra e in queste ore, il convoglio attende di sapere se si riuscirà almeno a raggiungere il porto egiziano di al-'Arish.

Mubarak è stato sollecitato personalmente tramite una lettera inviata dalla delegazione di 'Amal'.

Lo ha riferito Mohammed al-Haddad, coordinatore del convoglio, al nostro corrispondente in una comunicazione telefonica dal confine libico-egiziano, dove la delegazione è ferma da diversi giorni. “Nonostante i limiti finanziari -perché l'operazione sarà più costosa – saremo in grado di affrontare un altro programma e raggiungere Gaza dal porto di al-'Arish”.

Articoli correlati:
https://www.infopal.it/leggi.php?id=16411

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.