Cooperazione egizio-israeliana: le forze di sicurezza egiziane sequestrano il capo della polizia di Khan Yunes.

Gaza – Infopal. Le autorità egiziane hanno sequestrato il capo della polizia di Khan Yunis, Ibrahim Maruf, mentre tornava dall’Egitto.

In un collegamento telefonico con il capo della polizia palestinese nella Striscia di Gaza, Abu Obeida al-Jarrah, il nostro corrispondente ha confermato il sequestro di Maruf, sottolineando che le autorità egiziane hanno rifiutato di spiegarne le motivazioni.

Egli ha affermato che il comandante Maruf è entrato in Egitto in modo regolare, in compagna del padre malato, sottoposto a cure mediche in un ospedale egiziano. Le forze di sicurezza egiziane lo hanno sequestrato al valico di Rafah, giovedì 28, mentre stava ritornando nella Striscia di Gaza.

Con il sequestro di Maruf, il numero dei palestinesi arrestati dalla polizia dell'Egitto sale a 23: molti di loro sono deceduti a seguito delle torture subite. L'ultimo è stato Yusef Abu Zuhri, fratello del portavoce di Hamas, Sami Abu Zuhri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.