Corteo nonviolento protesta contro costruzione del Muro a Um Salamunah.

Betlemme – Infopal

Ieri, una manifestazione di circa 200 palestinesi, israeliani e pacifisti internazionali, ha sfilato contro la costruzione del Muro dell’Apartheid sui terreni del villaggio di Um Salamunah, nei pressi di Betlemme.

La costruzione del Muro, in quest’area, è iniziata un anno fa. Da allora, gli abitanti organizzano manifestazioni nonviolente, sostenute da pacifisti israeliani e internazionali, per protestare contro il furto delle loro terre e il muro di cemento.

Ieri, la preghiera del venerdì si è svolta su Road 60, la strada destinata ai coloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.