Crisi energetica nella Striscia: spente 3 delle 4 centrali elettriche. Gaza al buio.

Il direttore dell’unica centrale elettrica nella Striscia di Gaza ha annunciato che 3 dei 4 generatori stanno per essere spenti a causa della mancanza di combustibile che permette loro di lavorare per produrre elettricità.  Oltre la metà della popolazione della Striscia rimarrà senza energia elettrica.

Durante una conferenza stampa svoltasi ieri, Rafik Maliha ha dichiarato che i generatori si fermeranno dalle 18 del venerdì al mattino della domenica. Anche il quarto generatore verrà spento se non dovesse arrivare altro carburante. L’intera Striscia di Gaza rimarrebbe così senza energia elettrica.

Da giugno, da quando Hamas ha preso il potere nella Striscia, Israele ha rifornito l’area solo per permettere ai generatori di lavorare, senza concedere lo stoccaggio.

Una parte della popolazione della Striscia riceve energia elettrica da compagnie egiziane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.