Da Gerusalemme a Betlemme: nuovi progetti coloniali di Israele. I coloni festeggiano

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Per il 25 maggio, l'associazione “Ateret Cohanim” ha organizzato una cerimonia per l'avvio dei lavori di costruzione di decine di unità abitative a Ra's al-'Amoud, ad al-Quds (Gerusalemme).
Con queste 50 unità abitative diventeranno 200 quelle nel quartiere gerosolimitano.

Alla presenza del premier Benjamin Netanyahu, i coloni stanno allestendo una grande festa dove sono attesi anche numerosi deputati israeliani.

“Sua Eccellenza David” è il nome del progetto finanziato dal milionario ebreo-americano Aaron Moskowitz.

Parallelamente, nella Cisgiordania occupata, l'insediamento illegale israeliano di Beitar Illit (a sud di Gerusalemme) sarà ampliato con 300 nuove unità abitative, mentre quello di Efrat (Betlemme sud) accoglierà nuovi edifici da adibire a spazi commerciali.

Lo denuncia il movimento pacifista israeliano “Pace Now” che rivela il coinvolgimento del ministro della Difesa Ehud Barak.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.