‘Da Nazareth a Milano sul filo della musica’

“La comunità palestinese di Milano” presenta una serata musicale: “Da Nazareth a Milano sul filo della musica” con il gruppo di Salam Abu Amneh

Mercoledì 17 novembre 2010 ore 20.30

Camera del Lavoro, corso di porta Vittoria – Milano

http://www.youtube.com/watch?v=hKkliQvCjA4&feature=related

“Salam” è una giovane palestinese nata a Nazareth e considerata una delle pochissime donne musiciste/cantanti che mentre cantano suonano Al-‘Oud (liuto).
Salam è cresciuta in una famiglia di artisti e conservatrice dei valori musicali orientali dalle caratteristiche culturali palestinesi coi ritmi tradizionali. Ha suonato in diversi concerti nazionali (Palestina e Israele) legati ad eventi drammatici, che ricordano il famoso scrittore/vignettista Naji Al Ali e la “Giornata del Prigioniero Palestinese”. Ha inoltre condotto diversi concerti e festival internazionali accompagnando delegazioni palestinesi in Germania ed altri paesi Europei e Mediorientali.

Salam ha realizzato un album dal titolo “Io Vengo da Questa Terra” che contiene canzoni famose del grande poeta Tawfiq Zayyad e bellissime canzoni dedicate alla Palestina composte da Maroon Ashqar. Oltre alla sua carriera artistico/musicale Salam è anche insegnante affermata di lingua
araba a Nazareth.

Esegue i suoi concerti accompagnata dal suo gruppo musicale così composto:
Charlie Safyeh violino,
Osama Bisharat qanoon,
Muhammad Huwwary percussione,
Jamil Bishtawi flauto,
Nassar Nassar direttore artistico.

Il loro repertorio include diverse canzoni di cantanti arabi e palestinesi molto famosi quali Fairuz, Marcel Khalifa, Ahmad Qa’bur, Samih Shqayer ed Abu Arab oltre alle canzoni nazionali palestinesi d’archivio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.