Da un sito di Fatah: solo 90 persone su 14.000 riconoscono Abbas come presidente

 

Ramallah – Quds press. Da un sito di Fatah: “A 24 ore dal discorso di Abbas, solo 90 persone su 14.000 riconoscono Abbas come presidente”.

Un sito d’informazione legato a Fatah ha lanciato una campagna per sostenere, attraverso il voto telematico, la presidenza di Abbas (che è anche il leader di Fatah) dopo il crollo di popolarità seguito agli ostacoli da egli posti alla discussione del Rapporto della commissione d’inchiesta Goldstone sui fatti di Gaza, che condanna gli occupanti israeliani di per “crimini di guerra”.

Tuttavia, a 24 ore dal lancio, dai canali legati all’Anp, della cosiddetta “campagna di sostegno” (ad Abbas), solo 90 votanti hanno confermato la loro preferenza per Abbas quale presidente dell’Autorità nazionale palestinese, mentre i visitatori della pagina dedicata alla “campagna” sono stati 14.600.

Nel sito vi è scritto che la “campagna” punta a sostenere, attraverso una sorta di rinnovo del consenso, il presidente Abbas, “alla luce dell’attacco immorale condotto dai golpisti di Hamas, con il sostegno di un canale satellitare arabo ridottosi a portavoce delle milizie del movimento”.

Il sito incita “tutti i seguaci di Fatah e le masse palestinesi a stringersi attorno al presidente Abbas, partecipando alla ‘campagna di sostegno’ nei suoi confronti”.

Un membro d’alto rango della leadership di Fatah ha descritto la “campagna mediatica condotta contro il presidente Abbas dalle fazioni e dalle organizzazioni dei diritti umani palestinesi come una specie di ‘Terza guerra mondiale’”.

Le diverse fazioni palestinesi e varie organizzazioni che si occupano di diritti umani, dentro e fuori la Palestina, disapprovano fortemente la decisione di ritirare il Rapporto Goldstone che accusa Israele di “crimini di guerra”, e hanno perciò chiesto che Abbas si ritiri dal suo incarico per sottoporsi alla giustizia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.