Dalla Turchia guerra elettronica contro Israele

Istanbul – Infopal.. Un gruppo di attivisti on line turchi ha cominciato a dare l'assalto a diversi siti internet appartenenti al governo israeliano e ad aziende e banche israeliane, in seguito all'attacco lanciato contro la Freedom Flotilla.

Come hanno riferito fonti media dalla Turchia, il gruppo – che si è dato il nome di “Schieramento turco 1923” – è riuscito a far chiudere temporaneamente i siti che ha bersagliato.

In un messaggio fatto apparire su ognuno di questi siti “lo Schieramento ha esplicitamente condannato l'aggressione israeliana, annunciando nuovi assalti informatici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.