Dati israeliani: 250 mila lavoratori clandestini residenti in Israele

Cisgiordania – Infopal. Come emerge dai dati ufficiali israeliani, sono circa 250 mila i lavoratori stranieri che vivono in Israele contro la legge e senza aver ottenuto permessi di lavoro da parte del ministero degli Interni israeliano.

Il dato è stato confermato dal capo dell'unità per il perseguimento dei lavoratori stranieri Tsyki Silaa, che ha precisato che i suoi uomini si occupano anche dei lavoratori palestinesi residenti nella Cisgiordania occupata e assunti in Israele senza le autorizzazioni necessarie: nella sola giornata di ieri 80 di questi sono stati individuati ed arrestati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.