Decine di arresti in Cisgiordania da parte delle milizie di 'Abbas

Cisgiordania – InfoPal. Proseguono le ondate di arresti ad opera delle forze di sicurezza dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) ai danni di cittadini, membri e sostenitori di Hamas in Cisgiordania.

A Nablus, dove la sicurezza di 'Abbas è stata accolta dal lancio di pietre e bottiglie, ne sono stati arrestati sette. Il dato include anche i sequestri nel resto del governatorato.

Tra 'Asira nord e Salem sono stati rapiti quattro cittadini, tra cui due studenti universitari.

Nelle altre aree della Cisgiordania, i sequestri hanno interessato Jenin, con 4 arresti, Qalqiliya, con 6, e Tulkarem, con 12.

Alcuni degli arrestati erano stati rilasciati da poco, mentre a Salfit, le forze di sicurezza dell'Anp hanno arrestato due leader di Hamas, rilasciati in occasione dell'Eid: il prof. Ramadan Shatat e lo shaykh Hemam Mara'i.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.