Decine di migliaia di palestinesi su Facebook chiedono la terza Intifada

Ramallah – Ma'an. Ieri “la terza Intifada palestinese” aveva più di 80mila sostenitori. Quasi due volte in più rispetto al giorno prima. La pagina Fb è stata creata domenica.

“Dopo le Intifada tunisina, egiziana e libica, è ora per quella palestinese”, si legge nella pagina”. “E' ora di liberare la Palestina”.

Intifada, o rivolta, letteralmente significa “liberarsi di o da”, in arabo. I palestinesi hanno lanciato due intifada negli ultimi tre decenni: la prima, nel 1987. La seconda, e più letale, iniziò nel 2000. 

Il presidente Mahmud Abbas ha giurato che le aree sotto il suo controllo non avrebbero ripreso la resistenza armata, mentre lui è in carica. L'autorità palestinese ha scoraggiato manifestazioni, mentre è impegnata a raccogliere il sostegno internazionale per lo Stato palestinese. Un gruppo di Paesi ha riconosciuto la Palestina nei mesi recenti.

Ma, sottolinea Ma'an, questo non sembra abbastanza per gli anonimi creatori della pagina di Fb, o per i leader del movimento del 15 marzo, i cui membri sperano di ristabilire l'unità politica nei Territori palestinesi occupati. 

Per leggere l'articolo integrale: http://www.maannews.net/eng/ViewDetails.aspx?ID=367671

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.