Demolizioni e confische a Beersheva: 8 feriti e dieci arrestati

An-Nasira – InfoPal. Ieri, 24 ottobre, Tel is-Saba, villaggio a sud di Beersheva, nei Territori palestinesi occupati nel '48 (Israele) è stata teatro di scontri. Otto residenti palestinesi sono rimasti feriti e altri dieci sono stati arrestati dalla polizia israeliana.

Gli scontri sono sorti da una protesta dei residenti palestinesi contro il proseguimento dei lavori di demolizione delle loro abitazioni.

In programma Israele avrebbe l'edificazione del centro ebraico “Kiryat Hino”.

Altre abitazioni palestinesi sono state confiscate e, in seguito alla dura repressione della polizia, alcuni anziani palestinesi sono rimasti asfissiati e sono stati portati in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.