Deputata Omar alla guida di una campagna per boicottare il discorso di Herzog al Congresso statunitense

Washington. La deputata del Congresso degli Stati Uniti, Ilhan Omar, sta guidando una campagna per boicottare una sessione congiunta del Congresso in occasione del discorso del presidente israeliano Isaac Herzog, domani, mercoledì.

Omar ha dichiarato che “sta cercando di persuadere i membri del Congresso a boicottare il discorso del presidente israeliano, che avviene due settimane dopo l’offensiva a Jenin e dopo il rilascio dell’assassino del palestinese Iyad al-Hallaq”.

Omar si aspetta anche che questa mossa possa essere seguita da altri politici nel paese.

“Il discorso del presidente israeliano Isaac Herzog è a nome del governo più di destra nella storia di Israele, in un momento in cui questo promette apertamente di ‘schiacciare’ le speranze palestinesi di uno stato, mettendo di fatto un chiodo nella bara della pace e della soluzione a due stati”, ha aggiunto.

Omar è una delle più accese critiche di Israele e del trattamento dei palestinesi da parte del governo israeliano.

Nel 2019, a lei e a un’altra deputata democratica, Rashida Tlaib, è stato impedito dal primo ministro Benjamin Netanyahu di entrare in Israele.

La scorsa settimana, quattro deputati progressisti degli Stati Uniti hanno annunciato la loro intenzione di boicottare il discorso del presidente israeliano Isaac Herzog, in segno di protesta contro i crimini israeliani verso i palestinesi.

(Fonti: PIC, MEMO).

Traduzione per InfoPal di F.L.