Deputato israeliano: ‘La Giordania è la Palestina, oggi come non mai’

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. “Oggi come non mai la fondazione dello Stato palestinese in Giordania può dirsi attuabile”, così si è espresso Aryeh Eldad, deputato israeliano di Unità Nazionale. 

Le sue affermazioni sono state rilasciate nel corso di una riunione alla Knesset per ricordare Rehavam Zeevi, ministro del Turismo israeliano, per la cui uccisione, nel 2001, sta pagando il segretario generale del Fronte popolare per la liberazione della Palestina (Fplp), Ahmed Sa'daat, condannato a 30 anni di prigione e da anni in detenzione in isolamento.

“Se assisteremo a disordini interni o rivolte in Giordania similmente al caso libico o egiziano, allora Israele non deve restare impreparato.

“Il piano di costruzione (gli insediamenti illegali, ndr) in Cisgiordania è un diritto e un dovere per tutti noi. Quindi sbaglia chi li definisce una forma di punizione. Ribadisco che si tratta di un diritto basilare del nostro popolo a costruire nella nostra capitale eterna, Gerusalemme”, ha continuato Eldad.

Da parte sua, il premier israeliano, Benjamn Netanyahu, presente all'incontro, ha aggiunto: “Prometto che Gerusalamme non tornerà mai allo status antecedente alla Guerra dei 6 Giorni (1967)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.