Detenuti politici palestinesi a Bersheeva annunciano sciopero della fame.

Al-Khalil (Hebron) Pal-Info.Venerdì 11  giugno, i prigionieri palestinesi detenuti nel carcere israeliano di Bi’r Saba’ (Bersheeva) hanno dichiarato l’inizio dello sciopero della fame.

Secondo le affermazioni dei detenuti, la decisione scaturisce dal dolore per la morte ‘sospetta’ del connazionale, Muhammad Abdeen, rinvenuto morto giovedì 10 nella prigione israeliana di ar-Ramle.

La protesta, intrapresa da detenuti di Hamas e del Jihad islamico, condanna negligenza ed omissione di cure e soccorsi nei loro confronti, da parte dei medici all’interno delle prigioni di Israele.

Questa potrebbe essere stata la causa del decesso di Abdeen sulle cui responsabilità, le autorità carcerarie israeliane hanno negato ogni coinvolgimento e vietato qualunque indagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.