Detenzione in isolamento per detenuto che rivendica di essere ‘prigioniero di guerra’

Ramallah – InfoPal. Mohammed al-Hattab è un palestinese detenuto da otto anni nel carcere israeliano di Nafha.
Consapevole dei propri diritti, il detenuto aveva chiesto alle autorità carcerarie israeliane di essere trattato in conformità alle disposizioni legali che disciplinano le detenzioni dei prigionieri di guerra.

Anche da Ramallah, il ministero per gli Affari dei prigionieri palestinesi ha confermato che sono numerose le risoluzioni Onu, le Convenzioni di Ginevra (III e IV) e gli altri protocolli internazionali che riconoscono lo status di prigionieri di guerra ai palestinesi detenuti da Israele.

La reazione di Israele è giunta ieri quando le autorità carcerarie hanno risposto alla richiesta di al-Hattab confinandolo in totale isolamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.