Dignity parte per Gaza: ‘Fermiamo la follia!

Riceviamo e pubblichiamo.

FOR IMMEDIATE RELEASE
Monday 29th December 2008

Dignity parte per Gaza: sfida al mondo per “Fermare questa follia!”

For more information, please contact:
(Gaza) Ewa Jasiewicz, +972 598 700 497 / freelance@mailworks.org
(Cyprus) Lubna Masarwa +357 99 081 767 / lubnna@gmail.com
(U.S.) Greta Berlin, +1 310 422 7242 / iristulip@gmail.com

(Larnaca, Cipro 29 dicembre 2008) – C’è un tempo in cui il silenzio è complice e l’inazione è inaccettabile. Sabato 27 dicembre, Israele ha iniziato l’operazione “Cast Lead”, una carneficina militare contro la popolazione civile della Striscia di Gaza, che ha, finora, massacrato più di 300 uomini, donne, bambini, e seriamente feriti oltre un migliaio.

In risposta alla macelleria israeliana, la nave del Free Gaza, DIGNITY, partirà dal porto di Larnaca alle 17 di lunedì 29 dicembre, diretta alla Gaza assediata. La nave è in missione di emergenza, e porterà a bordo medici, operatori umanitari e tre tonnellate di prodotti sanitari donati dal popolo di Cipro.

In coordinamento con il ministero della Sanità di Gaza, i medici saranno immediatamente dislocati nei sovraffollati ospedali e cliniche.

Noi non chiediamo il “permesso a Israele” per andare e non ci fermeremo finché Dignity non approderà a Gaza.
La delegazione del Free Gaza include:
* International humanitarian and human rights workers from Cyprus,
Australia, Ireland, Great Britain, Tunisia, and the United States.
* Doctors going to Gaza to volunteer in local hospitals, including Dr.
Elena Theoharous, surgeon and Member of Parliament from Cyprus.
* Journalists going to Gaza to report on the massacre, including
Al-Jazeera reporter Sami al-Haj, a former detainee at Guantanamo Bay.
* The Hon. Cynthia McKinney, former U.S. Congresswoman and Green Party
presidential candidate.

###########
The Free Gaza Movement, a human rights group, sent two boats to Gaza in
August 2008. These were the first international boats to land in the port
in 41 years. Since August, four more voyages were successful, taking
Parliamentarians, human rights workers, physicians, and other dignitaries
to witness the effects of Israel’s draconian policies on the civilians of
Gaza.
http://www.FreeGaza.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.