Dimezzate le esportazioni israeliane verso l’Europa

Gaza – InfoPal. L'istituto israeliano per le esportazioni in collaborazione con l'ufficio della cooperazione internazionale hanno rivelato gli esiti di uno studio statistico, dal quali si dimostra come “nel 2010, le esportazioni della produzione israeliana verso l'Europa hanno subito un netto calo fino a dimezzarsi rispetto al volume che si registrava decenni fa”.

“Dal 70% del totale delle esportazioni verso l'Europa degli anni '50 e '60 si è giunti ad un 32% nel 2010”.
Verso gli Stati Uniti invece, oggi si registra un 33% del totale delle esportazioni.

Parallelamente si è riportato un aumento dell'1% nelle esportazioni verso i mercati asiatici, segnando un 24% nel 2010.

Tuttavia sono gli Stati Uniti e l'Europa a costituire la priorità commerciali e finanziarie per Israele.

Tra prodotti maggiormente colpiti da questo abbassamento, vi sono le arance di Jaffa, città palestinese occupata da Israele nel 1948.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.