Dimissioni di Olmert, Netanyahu: il governo è arrivato a capolinea. E’ necessario andare al voto.

 

Tel Aviv – Infopal. Benjamin Netanyahu, capo dell’opposizione israeliana, ieri ha dichiarato che è necessario che gli israeliani tornino alle urne e che il governo "è giunto al capolinea".

Netanyahu ha apprezzato la decisione del premier Ehud Olmert di dimettersi, ma ha aggiunto che tale passo avrebbe dovuto arrivare già "dopo la seconda guerra del Libano". Ha poi confermato che, nel caso in cui fosse eletto primo ministro, si adopererà per formare un governo di unità nazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.