Dirigenti palestinesi: nessuno accordo tra Anp e Israele in tema di frontiere e di sicurezza.

Ramallah – Infopal

Responsabili palestinesi hanno smentito le notizie filtrate da fonti israeliane sul raggiungimento di accordi con l’Autorità Nazionale palestinese riguardanti le frontiere e la sicurezza.

Ieri, fonti israeliane hanno diffuso la notizia di accordi tra Anp e Israele: Tel Aviv accetterebbe di ridurre le pretese sulle annessioni delle colonie in Cisgiordania, mentre i palestinesi avrebbero accolto le richieste israeliane sulla sicurezza nella zona al-Gor e sul ritiro delle armi.

Saeb Erekat, presidente della Commissione per le trattative dell’Olp ha affermato: "Questi rapporti non hanno alcuna base di verità, ma intendono creare zizzania tra i palestinesi. Israele, intenzionalmente, fa filtrare questo tipo di informazioni per disorientare la piazza palestinese".

Da parte sua, Yaser Abedrabbo, segretario del Comitato esecutivo dell’Olp, ha dichiarato alla radio nazionale palestinese che tali notizie diffuse da Israele sono "menzogne".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.