Diritti umani: Israele vieta a decine di palestinesi di recarsi in pellegrinaggio

Ramallah – InfoPal. Un'organizzazione palestinese per i diritti umani denuncia le recenti restrizioni e l'eccesso di controlli nei confronti di decine di palestinesi che si recano in pellegrinaggio alla Mecca, in Arabia Saudita.

Oltre ai numerosi divieti a andare in Giordania per poi raggiungere la Mecca, sono molti i casi di umiliazione e rallentamenti ai danni dei pellegrini che attraversano la frontiera dal ponte di Allenby.

“Interrogatori da parte dell'Intelligence israeliana per ragioni d i sicurezza e molti casi di rifiuti. L'occupazione non ha nessuna motivazione accettabile per bloccare il flusso di pellegrini e si tratta anche di pratiche contrarie alla dottrina di ogni religione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.