Diritti umani: peggiorano le condizioni dei profughi palestinesi in Libano

Beirut – InfoPal. Il gruppo per i diritti umani “Shahed” ha pubblicato un resoconto sullo stato dei profughi palestinesi in Libano. “Con il trascorrere del tempo, si intravedono sempre meno prospettive per una soluzione e attualmente si registra un aggravamento delle loro condizioni di vita”.

A tal proposito, la politica del governo libanese viene definita come “debole” e, allo stesso modo, lo scenario internazionale non sembra essere promettente per una ripresa delle condizioni umane e umanitarie dei palestinesi che vivono in Libano.

Il rapporto di “Shahed” affronta lo status dei profughi in ogni ambito: governativo, politico, socio-economico e sanitario.

Per questo, lo scorso fine settimana, 'Abdallah 'Abdallah, ambasciatore dell'Organizzazione di liberazione della Palestina (Olp) in Libano ha tenuto una serie di incontri con esponenti di governo libanesi.

Articoli correlati:

Viaggio tra i campi profughi palestinesi nel Libano: cittadini di serie zero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.