Diversi asfissiati durante marcia pacifica a el-Bireh, attaccata dalle forze israeliane

WAFA e PIC. Martedì diversi manifestanti palestinesi hanno sofferto di problemi respiratori durante scontri scoppiati tra giovani palestinesi e le forze di occupazione israeliane (IOF) all’entrata di al-Bireh, vicino a Ramallah.

Secondo l’agenzia di stampa WAFA, i soldati delle IOF hanno lanciato una pioggia di lacrimogeni e proiettili di metallo rivestiti di gomma contro una marcia pacifica contro il riconoscimento, da parte degli Stati Uniti, di Gerusalemme occupata come capitale di Israele e contro la visita del vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence.