Due militanti delle Brigate di Al-Aqsa assassinati dalle truppe di occupazione israeliane.

Le truppe di occupazione israeliane hanno assassinato due palestinesi durante un raid nella città.

Fonti della sicurezza palestinese hanno affermato che le truppe israeliane hanno colpito a morte due militanti della resistenza affiliati all’ala armata di Fatah, le Brigate dei Martiri di Al-Aqsa:  Ahmed Muslih e Daniel Abu Hamameh.

Un portavoce dell’esercito israeliano li ha descritti come "ricercati".
Le Brigate dei Martiri di Al-Aqsa hanno promesso di vendicare i due omicidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.