Due soldati israeliani uccisi investiti da un’auto palestinese

Nablus – PIC. Due soldati israeliani gravemente feriti in un attacco con un’automobile vicino alla città cisgiordana di Nablus, mercoledì sera, sono morti per le ferite riportate, ha annunciato l’Esercito di occupazione israeliano.

Si tratta di Eliya Hilel, di Tel Zion, e Diego Shvisha Harsaj, di Tel Aviv. Entrambi erano soldati dell’unità Nahshon della Brigata Kfir.

In seguito all’attacco, avvenuto nei pressi della colonia di Itamar, a uno degli ingressi di Nablus, le Forze di occupazione israeliane hanno lanciato una caccia all’uomo per trovare il sospetto e hanno iniziato a intercettare le auto palestinesi e ad aggredire i loro passeggeri nella zona.

Secondo i media israeliani, il sospetto si è consegnato alle forze di sicurezza dell’Autorità Palestinese dopo essere fuggito a Nablus.