Duro attacco di Abbas a Hamas: responsabile della guerra israeliana contro Gaza.


Infopal. Questa mattina è andato in scena un duro attacco a Hamas da parte del presidente dell'Anp, Mahmoud Abbas, mandato in onda dalla tv satellitare al-Jazeera.

Abbas, che si trovava in visita alla città di Jenin, ha accusato il movimento islamico di “sfruttare” la questione del rinvio del voto del Consiglio per i diritti umani dell'Onu sul Rapporto Goldstone per “impedire un accordo sull'unità nazionale”.

“Hamas sta usando pretesti – ha sottolineato il capo dell'Anp – per evitare accordi di riconciliazione, perché loro sono felici con il loro emirato di Gaza”.

Ha poi chiesto a Hamas di accettare il ricorso a nuove elezioni: “Ritornate alle elezioni attraverso le quali avete ottenuto legittimità e scoprirete se vi sarà rinnovata. Sarò il primo a congratularsi con voi, se l'esito sarà positivo”.

Inoltre, ha accusato i leader del movimento di essere fuggiti dentro ambulanze verso il Sinai, durante l'operazione israeliana Piombo Fuso, e li ha incolpati di aver “provocato” la guerra contro la Striscia di Gaza non accettando il cessate il fuoco e lanciando razzi Qassam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.