È salito a 8 morti palestinesi il bilancio degli attacchi israeliani. Al-Qassam smentisce il ferimento del suo capo, Mohammad Daif.

Da www.aljazeera.net

 

L’esercito israeliano ha annunciato oggi che il capo delle Brigate Izzeddin Al-Qassam, ala militare del movimento di resistenza islamica Hamas, Mohammad Deif, è stato ferito in un raid dell’aviazione militare israeliana nel quartiere Ash-Shaikh Radwan, a nord di Gaza. 

Il portavoce dell’esercito ha affermato: “Sappiamo che è stato colpito, ma non conosciamo il grado delle ferite”, e ha chiarito che era presente nella casa bombardata dagli aerei israeliani la notte scorsa, a Gaza. 

Il portavoce delle Brigate Izzeddin Al-Qassam, Abu Obeidah, ha smentito che Mohammad Deif sia stato ferito.  E ha aggiunto: “Non è vero assolutamente, noi lo smentiamo. E’ solo una copertura per il massacro dei civili palestinesi commesso dal nemico sionista”. 

E ha rifiutato di dichiarare se Deif – che si è salvato da numerosi tentativi di assassinio da parte israelian – era nella casa in quel momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.