Effetto guerra di Libano: Dan Halutz si è dimesso. Il prossimo sarà Olmert?

Il capo di Stato Generale dell’Esercito israeliano, Dan Halutz, ha dato le dimissioni, dopo le aspre critiche seguite al mese di guerra contro il Libano, scoppiata il 12 luglio dello scorso anno.

Il quotidiano ‘Haaretz’ ne riporta la notizia, indicando che il premier israeliano Ehud Olmert era a conoscenza del progetto dimissionario di Halutz e che aveva tentato di fargli cambiare idea, inutilmente.

Proprio in merito alla sconfitta israeliana in Libano, il governo ha da tempo istituito un Comitato per indagare sulle decisioni prese da Dan Halutz, Amir Peretz e Ehud Olmert.

Molti analisti ritengono che il prossimo a cadere sia proprio Olmert, e che le invettive guerrafondaie contro l’Iran vogliano nascondere la bruciante sconfitta subita in Libano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.