Erdogan: ‘La Turchia non può assistere all’uccisione di innocenti da parte di Israele, né vedere Gaza trasformata in una prigione’.

Istanbul – Pic. Il primo ministro turco, Recep Erdogan, ha ribadito domenica scorsa che la Turchia non può restare indifferente nel vedere Israele che uccide innocenti senza pietà, distruggere le infrastrutture e trasformare la Striscia di Gaza in una prigione.

Nel corso di una intervista a “Euronews”, Erdogan ha messo in guardia Israele sul fatto che dovrebbe riconsiderare le sue relazioni con i Paesi vicini e stare molto attento nel trattare con loro, specialmente con la Turchia, sempre che intenda far parte del consesso delle nazioni.

Il primo ministro turco ha chiesto a Israele di domandarsi due volte se è il caso di mantenere la Turchia come partner oppure di continuare con certi metodi, specialmente quelli usati con l’ambasciatore turco, con il quale Israele ha violato le elementari norme della diplomazia internazionale.

Egli ha rimarcato il fatto che molti accordi tra Turchia e Israele possono essere pregiudicati se questo clima di sfiducia dovesse proseguire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.